ART & LIFESTYLE

RESCUE INK

A Long Island, New York i tatuati e muscolosi  motociclisti di “Rescue Ink”, organizzazione no profit,  dal 2007 difendono gli animali abbandonati o maltrattati. Si  parla di loro da diversi anni ma noi di Magazzino 26 volevamo farli conoscere a chi, dei nostri lettori non sapeva nulla di loro. 
In un mondo dove i buoni sentimenti sembrano essere spariti o poco valutati… in un mondo dove l’apparenza gioca un ruolo dominante su tutto, questi “Omaccioni” dal fare minaccioso ci dimostrano come l’apparire in questo caso, come in tanti altri, possa essere fuorviante e come basti poco per fare in questo mondo “la differenza”. Quello che ci  succede e ci sta attorno ci piace poco e spesso pensiamo che anche intervenendo non si possa fare granche’. Rescue Ink ci dimostra che non e’ vero e che ognuno di noi  nel suo piccolo puo’ fare qualcosa per cambiare le brutture, il male e le ingiustizie di cui purtroppo quotidianamente veniamo a conoscenza.

Mikey Tattoo, a member of Rescue Ink, holds 2 rescued kittens. 11/09/08. Photo by Barry Bland