FASHION & BEAUTY

NOZZE ALL’ARIA APERTA CON LA SPOSA COUNTRY STYLE

a cura di Alessandra Cristiani – Consulenza Spose LA FATA MADRINA

La primavera inoltrata e l’estate sono i periodi propizi e più gettonati per convolare a nozze. La bella stagione infatti permette di godere sia di giornate più lunghe che di un clima decisamente favorevole per la celebrazione all’aperto della cerimonia e del conseguente ricevimento di nozze.

A seconda del loro stile gli sposi potranno scegliere tra il mood country chic oppure un gusto più rustico.

Sarà la natura a fare da sfondo al matrimonio e l’abito nuziale dovrà adeguarsi al contesto permettendo alla sposa di muoversi agevolmente risultando elegante e chic. L’abito dovrà essere leggero e possibilmente con poco strascico considerando che, per gran parte della giornata, la sposa camminerà sull’erba.

A questo proposito suggerisco anche un tipo di calzatura con tacco non troppo alto e possibilmente largo (per evitare che si “pianti” nel terreno). In alternativa saranno perfette anche ballerine, sneakers, oppure dei sandali rasoterra.

ABITI DA SPOSA… EN PLEIN AIR

Come dicevo, comodità, leggerezza ed eleganza sono le principali qualità che deve possedere un abito da sposa adatto a nozze diciamo “campagnole” o comunque che si svolgano all’aria aperta. Tenendo conto che ogni sposa ha il suo suo mood e le sue esigenze, per non scontentare nessuna, ho selezionato varie tipologie e stili d’abito nuziale tutti adatti alle nozze en plain air.

STILE BOHO CHIC

Lo stile boho è Super trendy, sciolto, leggero ma anche femminile e sensuale.

ROMANTIC STYLE

Per la sposa che ama gli abiti ampi e romantici è perfetto l’abbinamento tulle/chiffon e pizzo oppure l’organza….

…ma anche tessuti più sostenuti come il mikado dall’allure un po’ “bon ton” o il “croccante” taffetà…

…senza dimenticare le stampe ed i ricami floreali.

L’ABITO DA SPOSA CORTO E QUELLO TRASFORMABILE

L’abito da sposa corto è davvero la quintessenza della praticità, per questo si rivela perfetto per le nozze campagnole.

Se però non si vuole rinunciare al lungo ma nemmeno alla comodità, un abito da sposa trasformabile è la soluzione ideale, con gonna o con pantaloni.

Una volta finita la cerimonia via la gonna e la sposa è pronta per godersi il ricevimento/ picnic nuziale e per partecipare a giochi sul prato oppure scatenarsi nelle danze.

IN CONCLUSIONE QUALCHE IDEA…SFIZIOSA

Il jeans è un materiale super versatile, avreste mai pensato che si potesse utilizzare anche per confezionare un abito da sposa? E’ originale e perfetto per le nozze campagnole!

Un altro tessuto di tendenza ed un grande ritorno è il pizzo sangallo, in fresco cotone, per la sposa dallo stile spontaneo e fuori dagli schemi.

E per completare in modo adeguato il country wedding look, bouquet di fiori di campo con portafedi abbinato!

Un’idea chic, simpatica e (perchè no) anche economica, semplicissima da realizzare anche da sé.