FASHION & BEAUTY

LA VERSATILITÀ DEGLI OLI FUSHI

L’ANGOLO DI SISSI a cura di Silvia Cassi

Uno dei punti di forza della scelta cosmetica naturale è la possibilità di utilizzare pochi ingredienti scelti per ottenere una routine di skincare essenziale ed efficace al contempo: una di queste consiste nello sfruttare le infinite proprietà degli oli vegetali per dare bellezza e salute alla nostra pelle con un solo gesto. Ho voluto provare questo set di Fushi per la scelta di oli proposti, tutti spremuti a freddo, che copre una vasta gamma di esigenze per la pelle e per i capelli; tutti gli oli vanno applicati su pelle umida per ottenere il massimo risultato e per aiutare il perfetto assorbimento, scegliere il più indicato per il proprio tipo di pelle è garanzia di soddisfazione cosmetica.

Olio di avocado – Uno degli oli più ricchi ed idratanti, un ottimo aiutante per pelle disidratata o con eczema, lo applico sulle zone più secche del corpo ( gomiti, talloni, ginocchia), anche abbinandone qualche goccia alla crema o in purezza sulla pelle umida, in pochi giorni anche il gomito più ruvido rinascerà a nuova vita…

Olio di mandorle dolci – Il più versatile e conosciuto, ottima fonte di Vitamina E e particolarmente elasticizzante, un toccasana per la pelle del corpo e per le smagliature ( in combinazione con l’olio di rosa mosqueta), lo ritengo tra i più indicati come olio da massaggio e come olio vettore, per aggiungere eventualmente ulteriori principi attivi. Grazie alla presenza di numerose vitamine ed acidi grassi aiuta a riparare unghie deboli e cuticole disidratate, in questo periodo in cui le mani sono perennemente aggredite da saponi ed igienizzanti un bel massaggio rigenerante è il benvenuto!

Olio di jojoba – Particolarmente dermocompatibile, ipoallergenico, uno dei pochi indicati per tutti i tipi di pelle , anche grassa e sensibile, ho provato ad utilizzarlo anche come struccante e si comporta in modo egregio; un altro utilizzo che da soddisfazione è come impacco sui capelli e sul cuoio capelluto, si risciacqua con facilità anche sui miei capelli sottili e noiosetti.

Olio di Camelia – un idratante leggero, particolarmente antiossidante e dal profumo leggero e gradevole ( la famiglia della pianta è quella del tè), le proprietà cosmetiche riguardano la sua efficacia come antiaging su viso e collo, favorisce anche la rigenerazione cellulare, indicato quindi anche su cicatrici da acne.

Olio di Argan – Ricco di acidi grassi essenziali  e vitamine, rinforza la pelle e le sue difese naturali, è il più famoso e conosciuto tra gli oli vegetali: stimola il rinnovamento cellulare e riduce le linee sottili, donando alla pelle luminosità e tono. Condiziona ed ammorbidisce anche i capelli secchi e ribelli, un piccolo tocco a fine acconciatura dona splendore senza appesantire la chioma.

Olio di Rosa Canina – Insostituibile per trattare cicatrici, macchie e danni solari grazie alla presenza della Vitamina A (retinolo), si può aggiungere ai trattamenti abituali per aumentarne l’efficacia; proprio la presenza di questa preziosa vitamina per la pelle lo rende un valido aiuto oltre che per le discromie anche per prevenire e ridurre la formazione di rughe, un olio che non può mancare nella routine viso over 40, ancora meglio se abbinato ad un leggero auto-massaggio linfatico.

A presto nel mio angolino cosmetico!

Editors Team

2 Comments

Marinella

Ciao, mi sai dire dove si trovano? Grazie

Reply
Editors Team

Ciao Marinella, se digiti sul motore di ricerca “oli fushi” otterrai come risultato una serie di e-shop che propongono il prodotto.
Se riesci a utilizzarli facci sapere il tuo parere. Grazie

Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *