ART & LIFESTYLE

Seguendo l’arcobaleno

“ALZA GLI OCCHI AL CIELO
NON TROVERAI MAI ARCOBALENI SE GUARDI IN BASSO”
Charlie Chaplin

L’arcobaleno compare in diversi dipinti con significati diversi per ogni corrente artistica. Appare spesso in quadri a scopo religioso a rappresentare la serenità e l’armonia ritrovata. Sono molte le correnti artistiche che hanno valorizzato questo simbolo, ad esempio il romanticismo ha messo in evidenza un lato importante dello stesso, ovvero la luce. Gli artisti che hanno utilizzato la figura dell’arcobaleno sono John Constable, e William Turner. L’americano George Inness dipingeva come un francese dell’ecole di Barbino e citava Turner e Constable nel rapporto stretto con le nubi e il cielo. Inness è stato tra i più grandi pittori americani dell’ottocento che hanno portato negli stati uniti il fare di Corot e la pittura en plein air, ma la matrice rimane romantica. I fenomeni ottici non sono bellezze prive di simbolo , ma ai suoi occhi appaiono come segni inviati da Dio che parla attraverso la natura. Dopo il viaggio in Italia l’artista si stabili a Montclair nel New Jersey e sopratutto negli ultimi dieci anni manifestò una crescente tensione mistica. Muore nel 1894 di di fronte a un cielo meraviglioso esclamando: “ Mio Dio! oh, com’è bello “

L’estate è il momento dell’amore ”senza se e senza ma” già da parecchi anni ormai molte case di moda celebrano questo simbolico arco di colori con capsule che inneggiano alla consapevolezza e alla accettazione di tutti. Per celebrare il Pride Month 2021 Boss presenta una capsule collection a sostegno dell’ILGA, associazione che si batte per la parità dei diritti da oltre 40 anni  Racconta Ingo Wilts , chief Brand officer di Ugo Boss: “Noi come azienda vogliamo sostenere le cause a supporto di una società inclusiva tramite il messaggio “Amore per tutti, Tutti possiamo fare la differenza” Stella Mc Cartney  si è espressa con una bella maglia in cotone ricamato con un grande arcobaleno che attraversa il petto ,immerso in un paesaggio tropicale dal quale sorge il sole. Chanel ha addirittura” tuffato” il suo tradizionale tailleur nei colori sfumati dell’arcobaleno ottenendo un effetto nuovo dal chiaro messaggio sociale.