FASHION & BEAUTY

NEW MAKEUP VIBES

Make up: istruzioni per l’uso. Farsi (ancora) più belle non è peccato! by Chiara Bernardelli |•|

Eccomi tornata a voi lettori, oggi parleremo di nuove tecniche make up più articolate e innovative secondo i Social e l’Instagram Style.
I nuovi stili di cui tratteremo oggi sono :
IL MAKE UP CUT CREASE E L’HALO SMOKEY EYE.
Ho realizzato questi due makeup grazie alla collaborazione del mio Super Team: Modelle (Emma Ruiba e Martina Zanasi) Stylist (Nicola Luccarini) e foto a cura di Andrea Chemelli, infine si ringrazia Cuccoli accessori moda per averci fornito i suoi splendidi gioielli www.cuccoliaccessorimoda.com.

  • Cut Crease > Cos’è e come si realizza

Il Cut Crease significa “piega tagliata” ed è dedicata al make-up degli occhi grazie all’utilizzo di ombretti e pennelli si avrà un perfetto cut crease.
Ora entriamo più nel dettaglio sulla realizzazione di questo trucco:
> Si parte nell’applicare un primer occhi su tutta la palpebra per evitare che il make-up finisca nelle pieghette e duri maggiormente , successivamente prelevo un ombretto color biscotto da transizione e lo applico nella piega sfumandolo verso l’esterno.
> Poi con l’utilizzo di un pennellino da sfumatura più piccolo prelevo un marrone scuro e lo applico nella piega verso l’angolo esterno per dare più profondità, inseguito con il correttore taglio la parte tra la piega e la palpebra mobile e lo fisso con un ombretto chiaro luminoso. 
> Infine traccio una riga di Eye-liner che unisca la parte inferiore a quella superiore.
> Per un tocco ulteriore finale applico delle ciglia finte a ciuffetti per dare più volume e intensità.
Il Cut Crease nasce negli anni 60 e 70 grazie all’iconica Top Model Twiggy che fu la prima  sfoggiare questo look .
Ancora oggi questo trucco è di tendenza, infatti molte celebrities adottano questo tipo di make-up come: Adele, Katy Perry, Lana Del Rey e Rihanna.
Questo makeup è consigliabile a chi presenta occhi piccoli per farli sembrare più grandi e allungati e chi presenta occhi grandi per valorizzarli al meglio.

 

  • Halo Smokey Eye

Questo tipo di make-up nasce in America infatti il termine “Halo” viene utilizzato per descrivere l’effetto “Alone” che si crea al centro delle palpebra mobile.
Questo trucco è più difficile a dirsi che a farsi infatti che stiamo aspettando siete curiosi di capire come si crea?
> Si inizia nell’applicare un primer e dividere il make-up in due parti la parte più scura e la parte centrale che dovrà essere quella più chiara rispetto all’altra.
ES:
> Applichiamo un ombretto marrone medio scuro nella parte dell’angolo interno e nella parte esterna dell’occhio lasciando libera la parte centrale della palpebra.
> La parte lasciata libera la copriamo con un correttore  per far sì che l’ombretto applicato successivamente risulti più vivido e brillante.
Ci sono tantissimi tipi e si possono creare tantissime combinazioni di colori di Halo Make-up, infatti ad esempio vedete in questa immagine il look che ho realizzato su Martina utilizzando del viola e del Blu per far risaltare l’iride chiara del suo occhio .
Ricordate più il makeup sarà colorato più catturerà l’attenzione delle persone risultando particolare e innovativo creando un illusione sui vostri occhi.

 

 

Spero che questo articolo vi sia piaciuto e vi abbia tenuto compagnia a presto nel prossimo articolo dedicato al make-up su Magazzino 26. 

Buon Makeup a tutti 😘