ART & MUSIC

INTERVISTA A ROBERTA CAPUA

by Nicola Luccarini,co

_AND7527-copia-2

The images and information that television and newspapers convey to us of our pets often do not correspond to them frequently leaving them completely incredulous and amazed.

Forse (penso io ridendo tra me e me) per questo motivo…come si dice, “rotto per rotto”, Roberta mi ha suggerito già al nostro primo incontro telefonico di fotografarla come più ci piace senza preoccuparci di come lei vuole apparire, curiosa forse, di vedersi ritratta in modo inconsueto, sicuramente anche per questo ero ansioso di incontrarla, mi aveva piacevolmente incuriosito questo suo modo di proporsi, originale e divertente.

L’appuntamento era al tavolo di un grazioso bar del centro a Bologna dove Sonia e Daniela ti servono col sorriso un buon caffè e brioches indimenticabili. After a small break we move to the photo studio where we start to move everyone to get the most out of those shots that we want to accomplish just the best!

Più la guardo, seduta al trucco, più mi convinco che il titolo di Miss Italia se lo era proprio meritato! Incalzo subito…

_AND7542-copia-2 _AND7642-copia-2

Una carriera da modella di successo, il titolo appunto di Miss Italia, un presente brillante in televisione, un esordio al cinema, direi che hai ottenuto tanto professionalmente parlando:

“Miss Italia proprio trenta anni tondi fa, Ho avuto la fortuna di poter scegliere i lavori da fare sempre. For that I feel privileged because unfortunately not all people have that opportunity. Perhaps even as a function of this I have always tried to put your heart into everything I did and so much passion. Taking stock…si, sono soddisfatta!”

Sei praticamente cresciuta nella moda:

“Si, subito dopo Miss Italia, the debut with the Emporio Armani and from there the beginning of a career that has given me the opportunity to visit the world, conoscere gente, fare esperienze di vita ‘sul campo’ “.

– La tua foto più bella?

“Tante foto belle. Devo però riconoscere a Fabrizio Ferri la capacità di “fermare” nei suoi scatti la vera Roberta.

– Hai dei riferimenti di stile?

“Riferimenti di stile si e no! Ho cercato nel tempo di riconoscere i miei difetti ed i miei pregi e su questi lavorare per valorizzarmi al meglio. Scelgo outfit che che mi facciano sentire bella ma soprattutto a mio agio e non costretta a soffrire per meglio apparire!”

_AND7507-copia-2

– Ti interessa cosa la gente pensa di te?

“Per diversi anni sicuramente si, indubbiamente per insicurezza. Ora, avvicinandomi ai cinquanta anni, molto meno! Certainly with what I do I'd be lying to say that I do not care at all.

– Le donne hanno ancora bisogno degli uomini per affermarsi?

“More than anything else are in constant struggle with the man in order to get to hold positions of equal importance both economically and prestige.

_AND7574-copia-2 _AND7680-copia-2

– È importante per te l’amicizia ? Da cosa la riconosci?

“Molto, forse a volte anche di più’ del rapporto d’ love. When you share with a person not only beautiful things, quando ci si ascolta e ci si capisce a vicenda, when you accept you for what you are without the presumption of wanting to change the’ altro: ecco questa è l’ amicizia”.

– Che cosa ti inorgoglisce di più al mondo?

“Mio figlio senza dubbio! Oltre ad essere orgogliosa di lui mi permette inconsapevolmente di conoscere ogni giorno anche una Roberta diversa. Fare la mamma richiede un grande impegno e tutta la saggezza possibile”.

– Hai continuato a lavorare durante e dopo la maternità?

“No, quando è nato mio figlio mi avvicinavo già ai quaranta anni e, avendo la fortuna di poterlo fare, ho scelto di seguire per alcuni anni di persona il suo “approccio” to life and dedicate myself to his education in a way that seemed more just”.

– How do I reconcile work and family?

“For my husband and for me family is our primary concern and we manage everything together in order to be able to get the best possible, as parents, come coppia e nel lavoro”.

– Hai mai fatto qualche cosa di folle per amore?

“They are very rational and how often I like to say, con i piedi per terra…no, pazzie per amore no”.

– Ti sei trasferita a Bologna proprio per amore, giusto?

“Si, assolutamente si”.

– Bologna, dimmi un pregio ed un difetto?

“This city is in my view a human scale, and this is both a virtue and a flaw”.

– Sei credente?

“No non sono credente. I had a formation of Catholic and traditional mold, but my rationality and my pragmatism did not allow me to find no parallel in religion nor strength and comfort in faith. Inoltre devo dire che sicuramente la gestione dell’ ecclesiastical institution I always induces more to strengthen my ideas on this topic”.

– Dove si va quando si muore?

“Da nessuna parte, remain in the minds and hearts of the people who have loved you”.

– Hai un desiderio nel cassetto? Lo sveli a noi di Magazzino 26?

“Ne ho diversi ma non li dico a nessuno!”.

_AND7685 copia


– Stilista preferito:
“Roland Mouret”. Ed ora dimmi, se vuoi:

– Profumo preferito: “In questo momento Bulgari Blu Notte”.

– Disco preferito: “We are the world”.

– Piatto preferito: “Melanzane alla parmigiana”.

– Libro preferito: “Oscar e la dama in rosa”.

– Città preferita: “New York”.

– Borsa preferita: “Birkin di Hermes”.

– Colore preferito: “Nero”.

_AND7651-copia-2

Ok! Ok! Promossa!!

Credits