LA PHOTOGRAPHIE

AFFAIRES SUMMER – dietro l’obiettivo

DIETRO L’OBIETTIVO – IL PUNTO DI VISTA DEL FOTOGRAFO

a cura di Andrea Chemelli

summer-affairs-magazzino26_AND6146 copia 3

(attrezzature impiegate: fotocamera Nikon D4s, obiettivi Nikon 24-120 f4 VR e Nikon 300 f2,8, flash Nikon D900, pannelli riflettenti Lastolite).

Oggi si va in trasferta! Da qualche tempo stavamo accarezzando l’idea di un servizio di moda mare un po’ fuori dagli schemi, in cui giocare sul contrasto tra gli elaboratissimi look creati da Nico e Fabio e uno scenario naturale ed incontaminato, lontano da ogni mondanità.

Avevo fatto un sopralluogo nelle zone del delta del Po, trovando la location ideale: una riserva naturale nei pressi di Rosolina, affascinante e al tempo stesso abbastanza facile da raggiungere (nei servizi di moda è sempre necessario trasportare sul set una quantità di abiti e accessori, e modelle e stilisti non sono esattamente famosi per la loro propensione al trekking…quindi l’aspetto logistico è di fondamentale importanza).

Il luogo si trova a breve distanza da Taglio di Po dove Paolo Crepaldi ha il suo salone, perciò decidiamo di appoggiarci da lui per truccare e pettinare. Le condizioni meteo non sono il massimo: il sole va e viene, nei giorni precedenti ci sono stati forti temporali e le temperature sono decisamente al di sotto della media stagionale, ma non ci scoraggiamo.

Abbiamo due modelle, Elisa e Michelle, e la preparazione è un po’ lunga, alla fine arriviamo sul posto a pomeriggio inoltrato ma va bene così perché in questa stagione la luce migliore si trova o di primo mattino o verso il tramonto. Iniziamo a scattare senza problemi ma dopo un paio d’ore si alza un venticello, che un po’ alla volta diventa sempre più deciso e fresco.

Io sono in t-shirt e non faccio una piega ma le modelle iniziano a battere i denti: finiamo un po’ prima del previsto, ma portiamo a casa il risultato.

Guarda il servizio completo “Summer Affairs” qui!