LIFESTYLE & WELLNESS

SPUNTI ECO-BIO: IL RITUALE VISO BIOEARTH

L’ANGOLO DI SISSI a cura di Silvia Cassi

1-IL RITUALE VISO BIOEARTH_angolo di Sissi_Magazzino26 Blog

Da qualche anno nella cosmetica europea c’è sempre più interesse per il rituale di skincare coreana, ed il mondo eco-bio non fa differenza, molte aziende propongono tutto il necessario per eseguire tutti gli step necessari per una pelle luminosa e “perfetta”. Da poco Bioearth, azienda emiliana di cosmesi naturale e biologica, ha lanciato una linea completa a 360° di maschere e sieri per completare e migliorare la routine viso. Nella linea ci sono maschere in crema e maschere monouso in tessuto pensate per ogni esigenza della pelle: purificante, illuminante, effetto lift ad alta idratazione, per restituire energia e tonicità alla pelle spenta. Tutte le formulazioni sono Vegan e Nickel Tested; i sieri, abbinati alle rispettive maschere, possono essere utilizzati anche su labbra e contorno occhi, per un effetto globale sul viso.

2-IL RITUALE VISO BIOEARTH_angolo di Sissi_Magazzino26 Blog

Ho voluto provare la tipologia di maschere monouso in tessuto, nello specifico questa Purificante è stata utilizzata da mia figlia, “fortunata” detentrice di una pelle grassa a tendenza acneica come ogni adolescente che si rispetti. La caratteristica delle maschere monouso è che la pelle non va risciacquata dopo la rimozione, ma semplicemente massaggiata per permettere l’assorbimento completo dei principi attivi; il risultato visibile fin dalla prima applicazione è una pelle visibilmente purificata e uniforme, con l’uso costante della maschera e del siero applicato successivamente le macchie si sono schiarite, un ottimo risultato per un prodotto completamente naturale che non utilizza acido glicolico o ingredienti aggressivi.

3-IL RITUALE VISO BIOEARTH_angolo di Sissi_Magazzino26 Blog

La Maschera Epigenetic Lift è riservata alle “over 40”, distende la pelle con un risultato levigante e rimpolpante; il suo inci ( e del siero abbinato) contiene ingredienti innovativi  come il complesso epigenetico, l’estratto biotecnologico di placton, le cellule staminali di argan e il succo di pomodoro Fiaschetto, che fanno apparire la pelle più fresca e distesa. In tutte le formulazioni è presente anche il succo d’argan, vero “marchio di fabbrica” di tutte le linee Bioearth. Durante la posa della maschera si sentono gli attivi che lavorano sul viso , la sensazione finale è di lieve tensione della pelle, e lo specchio rimanda in effetti l’immagine di un viso più disteso, l’applicazione del siero elimina la sensazione di “tiraggio” amplificando nel contempo l’effetto ridensificante molto ben visibile fin dalla prima applicazione.

4-IL RITUALE VISO BIOEARTH_angolo di Sissi_Magazzino26 Blog

La versione Antiage Idratazione Intensa è decisamente la mia preferita per confort e risultati sul viso: anche la pelle mista può risultare disidratata e quindi i segni del tempo risultano più evidenti, questa combinazione di maschera più siero fornisce un’idratazione potente lasciando la pelle luminosa e distesa. L’ingrediente principale è l’Acido Ialuronico ad alto e basso peso molecolare, essendo uno dei principali componenti del derma veicola un elevato numero di molecole d’acqua, apportando idratazione agli strati superficiali del viso. Inserire la maschera almeno due volte a settimana nella routine serale garantisce una migliore resa anche dei prodotti successivi, una volta vista la differenza allo specchio sono diventate un punto fisso della mia skincare.

Al prossimo appuntamento con il mio angolo cosmetico!