SPUNTI DAL SANA 2016

L’ANGOLO DI SISSI

a cura di Silvia Cassi

sana_2016_bologna_fiere

Il salone del biologico e naturale SANA è ormai un appuntamento fisso a cui non posso mancare, anche se noto, soprattutto nel settore cosmetico, una certa “noncuranza” sulla tipologia di marchi presentati in Fiera…il mio occhio esigente è comunque riuscito a trovare spunti interessanti da condividere!

Inizio da un’azienda danese che fornisce una gamma completa di prodotti per corpo e capelli: Urtekram è distribuita ormai in modo capillare anche in Italia è offre un rapporto qualità-prezzo interessante per la scelta degli ingredienti, con betulla, ortica e rhassoul sono tutti da provare, soprattutto gli shampoo e i dentifrici all’eucalipto e tè verde.

urtekram_sana_2016

Physio Natura ha presentato un’idea originale sia per il packaging (ottima idea il formato da viaggio) che per il contenuto di questi “7 Oli delle meraviglie”, una miscela di oli pregiati specifici per nutrire ed elasticizzare la pelle, disponibili con tre differenti profumazioni, tutte molto gradevoli e per niente invadenti.

physio-natura_sana_2016

physio-natura_sana-2016

Un passaggio da Purophi, con una piacevole sorpresa: la linea è stata riformulata e potenziata, il tutto mirato ad un risultato antiage ancora più evidente; il plus di questa linea è il contenuto di bioliquefatti enzimatici, la nuova frontiera della chimica “verde” sostenibile, che lavorano in sinergia nel trattamento del foto-invecchiamento, iperpigmentazione e per attivare il microcircolo, stimolando la produzione fisiologica di collagene. Davvero una linea Made In Italy biologica di cui andare fieri!

purophi_sana-2016

Una pausa profumata non poteva mancare anche al SANA: i profumi solidi di La Saponaria, azienda con alle spalle anni di esperienza cosmetica ecobio, davvero simpatici e pratici nella confezione e perfetti per chi cerca un profumo creato esclusivamente con oli essenziali, con in più la comodità della versione solida, ideali da tenere in borsetta o in valigia…e per chi non sopporta l’alcool dei profumi tradizionali.

la-saponaria_sana-2016

Resto sempre in Italia per parlarvi di Alkemy, un approccio ai nutricosmetici antico e futuribile allo stesso tempo: utilizza un metodo alchemico e spagirico che preserva intatto il potere dei principi attivi. L’elemento comune a tutta la linea è l’utilizzo dell’Alga Klamath, che vive unicamente in un lago incontaminato dell’Oregon, concentra in sé tutte le vitamine, oligoelementi,betacarotene e bioflavonoidi di cui la pelle ha bisogno. Oltre ai prodotti di skincare è presente una linea di dermoattivi dedicati alle specifiche problematiche della pelle e del corpo in generale.

alkemi_sana-2016

Al prossimo appuntamento con il mio angolo eco-bio!

Lascia un commento