SPUNTI COSMETICI DAL SANA 2018

L’ANGOLO DI SISSI a cura di Silvia Cassi

Appuntamento imperdibile per gli appassionati del “ mondo biologico”, ogni anno lo spazio dedicato alla cosmesi viene ampliato (anche se la selezione delle aziende espositrici non è sempre eco-bio al 100%…) e come sempre il foto-racconto del SANA sarà una selezione minima, completamente a discrezione del mio gusto.

La carrellata inizia con Archè, un laboratorio artigianale di essenze per l’ambiente, prodotte  senza alcool, con l’utilizzo di olio come veicolante della fragranza naturale. La versione al Sandalo e quella all’Eucalipto meritano una menzione d’onore per la “fedeltà” e la raffinatezza delle note profumate.

Proseguo negli spunti fotografici “profumati” con Olfattiva, azienda italiana leader della profumeria botanica 100% naturale, ed una selezione delle loro migliori creazioni: con la linea “I Preziosi” ci propone autentici gioielli della Natura con i migliori e più pregiati oli essenziali, per giungere ad un profumo vero ed autentico!

Gli smalti Kester Black sono un’eccellenza nel campo della manicure il più possibile “pulita” dagli ingredienti dannosi ( certo non usare smalti è meglio…ma li amo troppo!), la formula 10-free lascia “respirare” le unghie e non le aggredisce con gli ingredienti più tossici degli smalti tradizionali; una menzione d’onore per le colorazioni, tutte molto raffinate e portabili…le vorrei tutte .

Appuntamento fisso con la novità di Purophi, sempre un’eccellenza della cosmesi “verde”: quest’anno ci presenta FRAGILE una crema dedicata alla pelle sensibile e reattiva, una formula all’avanguardia che lavora su couperose, antiaging e antipollution, donando sollievo alle pelli più fragili.

Dabba nasce nella fredda Lettonia nel 2011, e ci porta a scoprire il potere degli ingredienti nordici, ricchi di efficacia e profumi che richiamano la freschezza della pineta; ho scoperto questo brand con gli idrolati e ora la linea è veramente completa con oli ed elisir idratanti, per rendere il momento skincare una vera esperienza sensoriale!

Inika era presente in fiera con le “gustose” novità make-up  per la stagione invernale, questi set natalizi sono strepitosi e il trio di matitoni labbra (ottimi sia per il contorno che come rossetti) è quasi commovente per le colorazioni molto azzeccate che coprono una buona gamma di esigenze.

Gradita sorpresa per chi apprezza una cosmetica bio low-cost, Cien Nature è il brand di Lidl certificato per una routine biologica adatta a tutte le tasche; trovo che sia un’ottima proposta per allargare la fetta di pubblico che conosce ed utilizza cosmesi naturale biologica, alcune formulazioni non hanno proprio niente da invidiare a prodotti più blasonati e costosi.

Una gradita novità per la scelta del packaging realmente ecosostenibile e a basso impatto ambientale, abbinato a formule semplici, pure con oli pregiati e realmente benefici per la nostra pelle: tutto questo è Qadyp, azienda francese a conduzione familiare che utilizza l’olio di Lino, coltivato da generazioni nella fattoria di proprietà, abbinato al ricco olio di Sesamo, come base per le sue formulazioni. L’olio di semi di Lino è ricchissimo di Omega3 e riesce a trattenere l’idratazione della pelle, è inoltre un ottimo elasticizzante e favorisce l’ossigenazione dei tessuti cutanei. Questo pack innovativo consente un notevole risparmio di spazio e di plastica, ed è perfetto anche per i viaggi, ne riparlerò sicuramente.

Chiudo in bellezza con la rinnovata linea capelli di Bioearth, azienda emiliana meritatamente leader nel panorama bio italiano; hanno ideato routine haircare per ogni esigenza con alcune referenze specifiche più curative come il siero riequilibrante o quello rinforzante. Applauso per la continua ricerca e lo sforzo di proporre formule ricche di attivi con prezzi più che ragionevoli.

A presto nel mio angolo cosmetico!

Lascia un commento