PROFUMI AUTUNNALI

MY POINT OF VIEW by Cecilia Minelli

Ottobre inoltrato, arriva l’autunno e porta con sé note nuove, nuove sensazioni, nuovi colori. Così come si modifica la scelta dei capi e dei colori da indossare in questa stagione, nello stesso modo spesso si modifica la scelta del “profumo da indossare”, ci si veste di una fragranza che rispetta il nostro stato d’animo del momento, che rispecchia i tempi e la stagione.

L’autunno si veste di profumi intensi ed avvolgenti. I primi profumi inebrianti autunnali sono le note agrumate di arance, mandarini, ottimi da mangiare ma anche da utilizzare per preparare dolci, decotti e profumare la casa. Altre essente tipiche autunnali sono lo zenzero, la cannella, la vaniglia, chiodi di garofano, cacao, la mela cotogna.. e poi il rosmarino, l’alloro, la lavanda, l’eucalipto e tanti altri.

Questo autunno presenta tantissime “novità olfattive” e la scelta da compiere per il profumo da indossare sarà davvero ardua per chi non ha le idee ben chiare. Mi limito ad elencarne qualcuna che potrebbe suscitare la vostra curiosità e che secondo me sono adatte per il nostro autunno..

Inizio da una Casa di alta Moda italiana, unica nel suo genere  e famosa nel mondo, Dolce &Gabbana ed il suo The Only One. Un Eau de Parfum intenso che contiene note di violetta, iris, bergamotto, caffè, vaniglia e patchouli. Celebra la donna, il suo fascino radioso e la gioia di vivere. The Only One ci fa pensare ad una donna “sempre al centro dell’attenzione” e del resto la traduzione significa “unica”.

E’ poi la volta di una Casa Moda francese, Zadig&Voltaire, che con la sua campagna che è un vero e proprio Inno alla Donna, “Girls Can Do Anything” lanciano anche la loro nuova fragranza femminile avente lo stesso nome. Girls Can Do Anything simboleggia un femminismo libero, disinibito e prepotente.  Le note olfattive che compongono l’Eau de Parfum “ribelle” sono la pera, la fava tonka, i muschi, la vaniglia e l’ambroxan.

Restiamo in Francia, Jean Paul Gaultier propone una versione più intensa del già famoso Scandal , e lancia Scandal by Night. Viene definita una fragranza “sensuale ed avvolgente”, frizzante, scatenato dallo spirito del distretto di Pigalle. Ci fa immaginare ad una donna estremamente chic di giorno ed inequivocabilmente scandalosa di notte. Note olfattive  la gardenia, il miele, gli agrumi, la fava tonka, il sandalo ed il patchouli.

Ovviamente non poteva deluderci la Maison Dior che non finisce mai di stupirci e di portarci a passeggiare nei famosi Giardini Segreti di Christian Dior noti tanto nel mondo dello skincare quanto in quello dei profumi. Joy by Dior interpreta una vera ode alla vita. Francois Demachy naso profumiere per la famosa casa francese lo paragona ad uno di quei quadri ricchi ti tecnicità ma non “pesanti”. Ritroviamo tra le note olfattive ancora agrumi quindi bergamotto e mandarino, poi la famosa Rosa di Grasse ed il gelsomino, cedro, sandalo, muschio bianco e patchouli.

Ma anche nel maschile vengono presentate delle belle novità da non sottovalutare. La prima in assoluto che vi invito a provare è ancora Made in France, Hermes propone la nuova Eau Intense Vetiver nella collezione Terre d’Hermes.  E’ una nuova interpretazione della composizione classica Crhistine Nagel. Nella versione reinterpretata di quest’autunno rispetto all’orginale del 2006, il vetiver si manifesta sin dal primo momento, seguito da agrumi, bergamotto, e ancora dal pepe di Sichuan e da note legnose.

Paco Rabanne nel lontano 1993 con XS rivendicava un desiderio sessuale “libero da tabù” . Con Pure XS annuncia un ritorno sulla scena del sesso o meglio ancora dell’erotismo, comunque una fragranza votata come la precedente all’eccesso. Ci lascia immaginare un uomo eccessivamente perfetto e perfettamente indecente. Pure XS interpreta la dualità di un uomo di nobile estrazione dal potemnte sex appeal in cui vizi e virtù si mescolano in maniera magnetica. Le note olfattive sono lo zenzero, il timo, la cannella, la vaniglia dalle sfaccettature liquorose, cuoio, muschio, mirra, cedro e legni.

Concludo questo breve elenco di novità olfattive ma sarebbe davvero lunghissimo con un Made in Italy che riguarda la Casa Bulgari, Wood Essence. In questa fragranza il dinamismo vitale della città incontra la forza vitale della natura. Una nota legnosa dal tocco futuristico, concepito da un uomo contemporaneo che vive nel suo contesto. Un equilibrio tra natura e città non solo possibile ma alcune volte indispensabile per riscoprirsi padroni della propria forza interiore.  Note olfattive agrumi zuccherati, scorze di limone, foglie di coriandolo, cedro, vetiver, cipresso, benzoino.

E voi cosa indosserete quest’autunno per parlare di voi?

 

Lascia un commento