LIFESTYLE & WELLNESS

PERCHE’ DOVRESTI RIFARE IL LETTO OGNI MATTINA

Sai quale utilità ha fare il letto la mattina? Apparentemente, nessuna. E’ solo una delle numerose azioni giornaliere che si compiono senza quasi pensarci. E poi cosa c’entra fare il letto con la salute? I Van Halen, gruppo heavy metal californiano degli anni settanta, hanno passato anni in giro per il mondo a suonare, ma una curiosa storia li riguarda: nella lista di cose che chiedevano al loro entourage (e ai tecnici che di volta in volta erano implicati nella preparazione dei concerti) una in particolare sembrava particolarmente inutile e “capricciosa”. I cantanti volevano sempre una ciotola di M&Ms ma tassativamente senza quelli di colore marrone. Per anni molti pensarono che questa fosse una delle tante pretese assurde tipiche delle rockstar e li accontentavano senza farsi troppe domande…Ma nella biografia del frontman David Lee Roth è emerso invece che quella che poteva sembrare una richiesta apparentemente strana, altro non era in realtà che un metodo voluto per ottenere la buona riuscita di ogni concerto. I Van Halen suonavano in spettacoli in giro per il mondo e con se portavano decine di camion equipaggiati con tutte le attrezzature necessarie. In tutto ciò si verificavano sempre moltissimi errori tecnici di organizzazione, poiché nella preparazione erano implicate decine di persone. Nella lista infinita di cose da fare e rispettare per la realizzazione di ogni concerto, c’era, nel bel mezzo del nulla, una cosa come “Nessun M&M marrone potrà entrare nell’area del backstage, pena la cessazione immediata dello spettacolo”. Così quando uno della band avesse visto degli M&M marroni da qualche parte, avrebbe capito che qualcosa era andato storto e che il team di produzione non aveva letto correttamente tutti i punti della scaletta di organizzazione (cosa che avrebbe portato sicuramente a degli errori). Perché è interessante questa storia? Perché avere una procedura da seguire ci fa risparmiare tempo e ci porta dritti ai nostri obiettivi. Quando vogliamo cambiare qualcosa nella nostra vita dobbiamo partire dalla più piccola azione nella nostra lista, la quale senza troppo impegno ci permetta di fare un passo nella direzione desiderata. Chiaro, questo presuppone che tu sappia dove vuoi andare (cosa non scontata) ma la procedura che segui, il modo in cui fai le piccole cose è l’esatto modo con cui farai qualsiasi altra cosa (grandi imprese incluse). Gestire la propria salute è un evento complesso ma che può essere semplificato se ci concentriamo ogni giorno su piccoli passi. Ciò che consideri “piccolo” non posso saperlo (potrebbe essere aggiungere un pomodoro fresco ad ogni pasto o ridurre il tempo in cui resti seduto/a), ma ti invito ora a focalizzare il massimo della tua attenzione per qualche minuto per scovare una di quelle azioni apparentemente insignificanti ma che nel corso di un periodo lungo faranno una differenza tremenda. Per i militari questa azione è rifare il letto: questo gesto è più di un simbolo. Non solo fa sembrare la stanza ordinata e pulita ma ti ricorda ad esempio che sei tu ad avere il controllo della tua vita, che non ti serve chiedere a nessuno il permesso di cambiarla ma che è solo una tua responsabilità. E’ un azione semplice che genera un àncora: ti alzi e hai già manifestato a te stesso il potere di una decisione. Qualsiasi aspetto tu voglia modificare della tua vita, ricorda di partire sempre da quelle cose che puoi controllare facilmente, per poi aggiungerne man mano altre. In questo modo puoi dimostrarti che sei totalmente in grado di far accadere quello che vuoi, se solo dividi ogni compito in piccole tappe. … E se puoi fare bene una piccola cosa, potrai fare bene anche una grande cosa…

Scegli la salute.

a cura del Dr. Francesco Taboni