ESTILO DE VIDA & BIENESTAR

NATURE VS NURTURE

Nature vs nurture è un gioco di parole intraducibile in italiano ma che in buona sostanza racchiude questa domanda: l’uomo è la sintesi di qualità innate (che possiede naturalmente alla nascita) oppure è la somma delle esperienze che fa stando su questa terra? Il dibattito dura da anni e non ha una soluzione definitiva ma vale la pena rifletterci per quanto riguarda gli importanti risvolti sulla nostra salute.

Nel secolo scorso le conoscenze sulla genetica si sono susseguite a ritmo vertiginoso fino ad arrivare alla fine del progetto genoma umano terminato nel 2003 col sequenziamento. La prospettiva era quella di curare virtualmente qualsiasi patologia, ma questa conoscenza invece che risolvere problemi ha aperto nuovi scenari poiché si pensava che la specie umana avesse molti più’ geni di quelli che sono stati effettivamente conteggiati. La cosa ancora piu’ sorprendente è stato scoprire che quasi il 98,5% de estos genes que no están formados por secuencias de codificación para algo realmente "útil" (de ahí el término equivocado "ADN basura").

Esto significa que sólo una pequeña parte de nuestra genética tiene un impacto en lo que (benché non possiamo comunque fare a meno della restante parte). Ciò, para mí no hace más que confirmar la regla general que subyace a todos los procesos en ejecución: la maggior parte degli effetti è generato da pochissime cause (También esa regla de Pareto). Ritengo che questo nella salute sia un ottimo punto di partenza. Una cuestión interesante que se puede llevar a cabo, è questa: la distancia que puede realmente afectar su salud? E’ qui dove si dividono nettamente le strade dei due partiti: naturaleza versus la crianza.

En biología clásica es un concepto que se llama "dogma central de la biología molecular" que mantiene en esencia que la información biológica se transmite sólo en una dirección, dal DNA all’ RNA, fino alle proteine. No hay necesidad de que sepas la ciencia para comprender las implicaciones de este concepto. En pocas palabras, significa que el hombre no tiene poder para cambiar nada de su cuerpo y su salud, ya que todo está escrito y dirigido por el código genético con el que se nace. Afortunadamente, la ciencia ha demostrado la falta de fundamento total de este principio (aunque algunos creen que todavía), porque ahora sabemos que tenemos grandes posibilidades para determinar cómo expresar nuestra genética y por lo tanto podemos controlar la salud. Sabemos que todo este material biológico básico está fuertemente influenciado por la forma en que pensamos y el medio ambiente en el que vivimos. L’esperimento piu’ famosa que se ha hecho para demostrar lo, è quello dei batteri incapaci di tollerare il lattosio. Dando loro solo latte ci si aspetterebbe che la fine della loro vita. Invece essi si adeguano all’ambiente, il loro DNA muta in funzione di del cibo che hanno a disposizione e quindi i loro geni possono attivarsi/ disattivarsi in funzione dei segnali ambientali. Quella che viene ritenuta la struttura biologica più’ importante per fare tutto ciò, è la membrana cellulare.

In una concezione Newtoniana dell’universo il corpo . solo un elemento meccanico: si tratterebbe unicamente di una macchina biologica e per curarlo basterebbe modificarne alcune parti, alterandone la struttura chimica o i processi che non funzionano come dovrebbero. Dunque esso dovrebbe rispondere alle leggi “esatte” della fisica e della chimica, fatto che spinge la maggior parte dei “dottori” a credere di poterlo fare davvero (con i farmaci). Fortunatamente con l’avvento della fisica quantistica abbiamo scoperto che l’Universo Newtoniano non è che una parte di ciò che esiste, poiché c’è anche un regno invisibile più’ importante di quello tangibile e misurabile con esami o strumenti medici. In virtu’ Esto es lo que ahora sabemos, por ejemplo, que los pensamientos (l’emblema dell’intangibilità) Ellos pueden cambiar el entorno más’ di qualsiasi altro fattore tangibile.

Secondo alcuni studiosi il vero segreto per la salute giace non tanto nel DNA (siendo importante) pero en las membranas de las células que captan las señales del entorno y luego transferirlos al núcleo. Cada celda puede entonces decidir para leer o no al "guía", escrita en el código genético basado en los estímulos recibidos desde el entorno. Por lo tanto, el hecho de que en el ADN hay algún programa, (anche di malattia) Esto no quiere decir que se debe desarrollar. Simplemente dejar que se: la tua vita non è controllata dai geni, ne lo sei tu, de hecho lo que logramos el programa genético depende estrictamente de sus pensamientos, comportamientos y acciones. E qui nasce l’intoppo più’ grosso. Si decide creer en el determinismo genético y el hecho de que los genes controlan la vida, finisci per diventare una vittima dell’eredità e visto che non la puoi cambiare ciò ti conduce ad una vita predetermina sulla quale hai poco/scarso controllo. La scienza (quella falsa) crede, sbagliando, che trovando il tal gene corretto da modificare o quello responsabile di una certa malattia, di riuscire ad alterare la chimica corporea fino a farne ci. che vuole. Ovviamente se leggi fra le righe capisci che una visione del genere è fondamentale per riuscire a somministrare un qualsiasi farmaco o a portare avanti la medicina come molti la conoscono oggi.

La nuova scienza invece pone te stesso alla torre di comando. Tu sei una specie di estensione dell’ambiente dove vivi e ciò include quello che mangi, come pensi, cosa credi, quanto ti esponi al sole, come ti alleni, quanto dormi… Se l’uomo diviene parte integrante del meccanismo con cui i geni si esprimono, cosa significa esattamente? Que, de hecho, una persona puede alterar todos los días sentado en la mesa, Puede modificarlos cuando se decida voluntariamente a preferir un alimento a otro, cuando la dirección de sus pensamientos de una manera determinada. L’insieme di tutte queste cose (o stile di vita) dictar precisamente la tendencia a expresar genes específicos de la "salud" en lugar de "enfermedad" (Que simplifica el concepto al extremo).

En realidad, esto también abre la posibilidad de la enfermedad de curado por recrear las condiciones ideales en las que las células no utilizan ciertas reacciones nocivas (ad esempio un tumore). Cuando hay una enfermedad "sólo" a continuación recordarles cuáles son las condiciones en las que funcionaban de manera óptima y volver a ellos para. Obviamente no hay necesidad de llegar a sentir mal a empezar a hacer esto: utilizzando una nutrizione di qualità, esercizi fisici efficienti, una corretta attitudine mentale, possiamo modificare il modo in cui le genetica crea le malattie o le risolve.

E questo ha una profonda influenza sulla messa in pratica di un protocollo di prevenzione efficace (che è anche un suo punto debole): non si tratta di prendere una specifica sostanza miracolosa (certo, sarebbe più’ comodo, ma le cose non funzionano così nel corpo) o nutriente che aggiusta una singola parte della nostra macchina biologica “malata”. Piuttosto ciò che funziona sono una sinergia di elementi nutritivi, che nel complesso sostengono il corpo ogni giorno, la vita e la salute a lungo. In questo modo si realizza il pieno potenziale della prevenzione, oltremodo superiore a qualsiasi tipo di cura.

Inizi a capire perché “la salute è una scelta” ?

a cura del Dr. Francesco Taboni