LIFESTYLE & WELLNESS

NATURAL BORN READER – VILLA VENTOSA,en

NBR – Natural Born Reader a cura di Roberta Maroni per MAGAZZINO26

Are you still looking for something pleasant to read during the holidays,,it,Leaving aside for a while,,it,outputs still hot printing,,it,I propose to you & nbsp;,,it,Villa Ventosa Anne Fine,,it,ON THE COVER,,it,Hans Thoma,,ar,"OED",,es,View the Holzhausenpark in Frankfurt,,it,The Städel,,de,Frankfurt,,it,I tried this novel on the advice of a participant in a social page book lovers,,it,Failing to find it in "prompt delivery" I folded MMT,,it,new experience for me,,it? Tralasciando per un po’ le uscite ancora calde di stampa, vi propongo Villa Ventosa di Anne Fine

Villa Ventosa_Natural Born Reader_Magazzino26

IN COPERTINA – Hans Thoma, «La Œd». Veduta dello Holzhausenpark a Francoforte (1883). Städelsches Kunstinstitut, Francoforte.

 

Ho cercato questo romanzo su consiglio di una partecipante ad un pagina social di appassionati di lettura. Non riuscendo a trovarlo in “pronta consegna” ho ripiegato sull’usato, esperienza nuova per me (loans between friends do not count,,it,It made me a special effect to open the cover and find a dedication,,it,as if it was an intruder,,it,It was a gift,,es,thanks to the vicinity during a difficult period,,it,I am increasingly convinced that,,it,at the expense of my living space,,it,I will never get rid of any of my books,,it,especially the ones that I have been given,,it,But let us,,it,Anne Fine is a famous English writer prolific and capable of ranging from children's literature,,it).

Mi ha fatto un effetto particolare aprire la copertina e trovarci una dedica, quasi fossi un’intrusa. Era un regalo, un ringraziamento per la vicinanza durante un periodo difficile. Sono sempre più convinta che, a scapito del mio spazio vitale, non riuscirò mai a disfarmi di nessuno dei miei libri, in special modo quelli che mi sono stati regalati.

Ma veniamo a noi. Anne Fine è una famosa scrittrice inglese molto prolifica e capace di spaziare dalla letteratura per ragazzi (famous "Madame Doubtfire" which was made into the film,,it,as for adults,,it,Villa La Ventosa of the title is the family home of Collett,,it,a country residence which is embellished by a beautiful park that slopes down to the English countryside and borders the classic pub-inn,,it,And Villa Ventosa lives,,it,now virtually alone,,it,Lilith matriarch,,es,Around her gravitate,,it,with no hope of escape,,it,four children,,it,victims of his excesses and his blackmail,,it,Because everyone knows that whatever the contrarierà,,it) a quella per adulti.

La Villa Ventosa del titolo è la casa di famiglia dei Collett: una dimora di campagna impreziosita da un suggestivo parco che digrada verso la campagna inglese e confina con il classico pub-locanda. E a Villa Ventosa vive, ormai praticamente sola, Lilith la matriarca. Attorno a lei gravitano, senza speranza di fuga, i quattro figli, vittime delle sue intemperanze e dei suoi ricatti.

Perché tutti sanno che qualsiasi cosa la contrarierà (and it is very easy to do,,it,It will result in yet another attack adored park,,it,It will systematically devastated without other apparent reason than to absorb the fury of tyrannical mother,,it,All offspring,,it,very attached to the park,,it,carefree childhood kingdom and treasure many happy memories,,it,suffers from this destruction,,it,especially so William,,it,the only male,,it,Every occasion when the family gathers is potentially explosive,,it) avrà come conseguenza l’ennesimo attacco all’adorato parco: verrà sistematicamente devastato senza alcun’altra apparente ragione se non quella di assorbire la furia della tirannica madre. Tutta la prole, molto affezionata al parco, regno dell’infanzia spensierata e scrigno di molti ricordi felici, soffre per questa distruzione, in particolar modo William, l’unico maschio.

Ogni occasione in cui la famiglia si riunisce è potenzialmente esplosiva. The only outside the clan that lends itself to undergo the strange ritual is the companion of William and will be present even when Barbara,,it,the lower house,,it,He will announce its imminent,,it,and unexpected,,it,marriage to a mysterious young Spaniard,,it,The news will trigger a series of reactions and,,it,between exchanges of biting jokes and appearances of secondary characters outside the box,,it,many dynamics will change until the liberating epilogue,,it,Anne Fine wrote this book in,,it, la minore di casa, annuncerà il suo imminente (e inaspettato) matrimonio con un misterioso giovane spagnolo.

La notizia scatenerà tutta una serie di reazioni e, fra scambi di battute graffianti e apparizioni di personaggi secondari fuori dagli schemi, molte dinamiche cambieranno fino al liberatorio epilogo.

Anne Fine ha scritto questo libro nel 1994 therefore his being the son of the late second millennium emerges here and there,,it,as "spirit of time" and a little,,it,as a lack of references that now take for granted,,it,technology,,pt,social etc.,,it,The style is pleasant,,it,simple and straightforward,,it,British very friendly atmosphere,,it,in the characters and in the typical irony,,it,sarcasm rich,,it,The author addresses issues and complex roles without false morality but also no particular cynicism,,it,All the main characters are told without concealing its weaknesses or trifles,,it, un po’ come “spirito del tempo” e un po’ come mancanza di riferimenti che ora diamo per scontati (tecnologia, social ecc…).

Lo stile è piacevole, semplice e diretto, molto British nell’ambientazione, nei personaggi e nella tipica ironia, ricca di sarcasmo. L’autrice affronta temi e ruoli complessi senza falsi moralismi ma anche senza particolare cinismo.

Tutti i personaggi principali sono raccontati senza nasconderne le debolezze o le piccolezze; a household,,it,as well as also in the subsequent novel "We say to Liddy,,it,where relationships are never idyllic and individuality are struggling to emerge from compromise,,it,misunderstandings and lies,,it,Also thanks to this genuine humanity that we fell in love quickly to their misfortunes,,it,even Lilith,,it,far removed from the stereotypical maternal and seemingly detestable,,it,once you deepened his experience and his reasons,,it,emerge renewed and extremely attractive,,it,Enjoy, and remember the sunscreen,,it, come anche anche nel successivo romanzo “Lo diciamo a Liddy?”, in cui i rapporti non sono mai idilliaci e le individualità faticano a emergere fra compromessi, equivoci e bugie. E’ anche grazie a questa schietta umanità che ci si appassiona velocemente alle loro disavventure.

Perfino Lilith, molto lontana dallo stereotipo materno e apparentemente detestabile, una volta approfonditi il suo vissuto e le sue ragioni, emerge rinnovata e decisamente accattivante.

Buona lettura e ricordatevi la protezione solare…