FASHION & BEAUTY

LA SPOSA D’INVERNO? ELEGANTE ED ASSOLUTAMENTE FASHION

a cura di Consulenza Spose LA FATA MADRINA – Alessandra Cristiani

Con il mese di Settembre si chiude quasi ufficialmente la stagione dei matrimoni, ad Ottobre sono in nettissimo calo e a Novembre generalmente non si sposa nessuno, sarà forse perché, essendo questo il mese dedicato ai morti, sembra un po’… di malaugurio?

Ad  ogni modo qualche coppia temeraria che decide di celebrare il proprio matrimonio d’inverno ( tra Dicembre, Gennaio e Febbraio) c’è,  chi lo fa ha secondo me un unico obiettivo,  inguaiare tutti gli invitati i quali, se  già entrano in crisi con l’abbigliamento quando devono partecipare ad un matrimonio estivo,  figuriamoci ad uno invernale! Sto scherzando naturalmente! Le nozze d’inverno, anche se meno numerose di quelle estive, hanno comunque il loro fascino ed un lato positivo importante… il ricevimento sarà rigorosamente al chiuso così non si dovranno temere repentini cambi di programma dovuti ad un  meteo inclemente.

Riallacciandomi a quanto dicevo poc’anzi, oltre agli invitati anche la sposa, visto il clima,  ha il suo bel da fare con l’abito! E’ infatti necessario che  provveda a ripararsi dal freddo essendo al contempo elegante e romantica, come si fa? Niente paura! Da brava Fata Madrina vi darò un po’ di soluzioni per essere delle spose invernali perfette.

I tessuti…

I tessuti più adatti ai mesi invernali sono il Mikado e la Douchesse con cui realizzare stilosi abiti  aderenti, svasati o decisamente ampi, in alternativa il crepe di lana o un taffetà molto corposo…chi non vuole rinunciare al fascino del tulle potrà utilizzarlo tranquillamente, una gonna ampia lunga o longuette da portare con un  pull di lana  ed  una  cintura alta (magari in pelle) che strizza il punto vita  è un ottima soluzione che contribuisce a creare  un effetto assolutamente fashion e vagamente anni ’50. Con gli stessi tessuti  si possono realizzare calde stole imbottite e giacchini / piumino, oppure eleganti cappe corte che rimandano agli anni ’70, non dimentichiamo poi la pelliccia ecologica con cui si possono creare ulteriori caldi accessori.

Esistono anche bellissimi pizzi di lana o mohair per  realizzare  romantici corpetti  winter style da accessoriare con anelli o copri-spalle nel medesimo materiale,  stole e sciarpe giganti in cui avvolgersi saranno scelte ottime e confortevoli. Nel mio articolo “ Bianco Natale o Natale in bianco” , trovate anche altre idee tutte dedicate alla sposa invernale.

La moda sposa 2018 comunque  favorisce  in modo particolare chi ha scelto di sposarsi nei prossimi mesi, sono di grande attualità infatti le maniche lunghe e gli abiti molto accollati oserei dire quasi monacali ma…con sorpresa, infatti spesso sulla schiena si aprono scollature ad oblò sorprendenti da rivelare al ricevimento una volta tolti gli eventuali giacchino, cappa, stola o cappottino.

 …e concludiamo con le scarpe.

Per quanto riguarda le calzature, la classica décolleté chiusa non delude mai, ne ho viste recentemente anche bordate in pelliccia…ecologica (naturalmente) anche se devo ammettere che non mi hanno fatto impazzire,  sceglierei invece stivali e stivaletti stile cancan, sono a mio parere bellissimi e certamente renderanno le vostre estremità sexy ed irresistibili.