BOLOGNA MUSEI

LA PASSIONE DI CLEOPATRA. VISIONI E MASCHERE DI ARNALDO POMODORO

Al Museo della Musica ancora due appuntamenti nell’ambito dell’esposizione realizzata con la Fondazione Pomodoro.

copia-di-foto-archivio-arnaldo-pomodoro

Fino al 18 settembre resta allestita al Museo della Musica, in Strada Maggiore 34, la mostra La passione di Cleopatra. Visioni e maschere di Arnaldo Pomodoro” che espone i materiali progettuali (disegni, maschere, ornamenti, modellini di scena) realizzati da Arnaldo Pomodoro per la messinscena de “La passione di Cleopatra” del poeta egiziano Ahmad Shawqi.

L’esposizione, realizzata grazie alla collaborazione tra Istituzione Bologna Musei e Fondazione Arnaldo Pomodoro di Milano si è inserita all’ interno di un progetto legato alla mostra “Egitto. Splendore millenario” che ha permesso di compiere a Bologna un’operazione che non ha precedenti nel panorama internazionale: la collezione egizia del Museo Nazionale di Antichità di Leiden in Olanda – una delle prime dieci al mondo – e quella del Museo Artcheologico di Bologna – tra le prime in Italia per numero, qualità e stato conservativo, si sono unite e integrate in un unico percorso espositivo di circa 1.700 metri quadrati di arte e storia.

La mostra al Museo della Musica costituisce un’occasione anche per visitare la famosa “sala egizia” decorata da Gaetano Lodi, straordinario scrigno nascosto di Palazzo Sanguinetti. Il pittore bolognese, incaricato da Antonio Aldini della decorazione della sala, studiò il vasto repertorio iconografico dell’arte egizia dei secoli XIV e XIII a.C. nel corso di diversi soggiorni al Cairo, dove – tra il 1873 e il 1877 – realizzò le pitture di una sala da pranzo all’interno dell’harem a Ghisec, altri decori nel palazzo Khedivale e i disegni per un servizio da tavola Richard Ginori destinato al vicerè. 

Nella sala adiacente si possono poi visionare i video gentilmente concessi dalla Fondazione Arnaldo Pomodoro: “Arnaldo Pomodoro. Grandi Opere 1972-2008”, regia di Sabina Bologna e Marianna Schivardi, Milano 2009, e “Arnaldo Pomodoro. I Progetti scenici 1972-2011”, Milano 2012.

Gli appuntamenti di chiusura della mostra 

Sabato 17 settembre, sempre alle ore 17, il Coro Athena, diretto da Marco Fanti e accompagnato al pianoforte da Valentina Bazzocchi, terrà una lezione concerto interpretando brani corali tratti da “Thamos Konig in Agypten”, “Die Zauberflöte” di Mozart, “Israel in Egypt” di Handel e dal Salmo 114 (Da “Israel aus Aegypten zog”) di Mendelssohn-Bartholdy.

“La passione di Cleopatra”

Visioni e maschere di Arnaldo Pomodoro” in collaborazione con Fondazione Arnaldo Pomodoro di Milano e Museo Civico Archeologico di Bologna 

24 giugno – 18 settembre 2016  Museo internazionale e biblioteca della musica | Strada Maggiore 34 | 40125 Bologna

Appuntamenti

sabato 10 settembre ore 17: “Ornamenta”: visita guidata alla mostra con Paola Goretti

sabato 17 settembre ore 17: “Cantare l’Egitto”: lezione concerto del Coro Athena

Info: MUSEI BOLOGNA | museomusica@comune.bologna.it | Tel. 051/2757711

Orari

da martedì a venerdì ore 9.30 > 16 

sabato, domenica e festivi ore 10 > 18.30 

tutti i martedì dal 26 luglio al 13 settembre ore 16 > 21

Biglietti

€ 5,00 intero | € 3,00 ridotto