PHOTOGRAPHY

FOTOGRAFIA IN B/N – HELMUT NEWTON

FOTOGRAFIA IN BIANCO E NERO

Helmut Newton (1920-2004)

Pseudonimo di Helmut Neustadter, berlinese di origine ebraica, la sua vita sembra la trama di un film. Di famiglia benestante, fugge dalla Germania nel’38 rifugiandosi prima a Singapore e successivamente in Australia, dove svolge una serie di lavori tra cui il fotoreporter. Dopo la guerra, alla quale partecipa indossando la divisa australiana, incontra e sposa la modella e attrice June Browne (che diverrà sua inseparabile assistente e fotografa con lo pseudonimo di Alice Springs) e inizia a collaborare con le riviste di moda, a cui si dedicherà a tempo pieno a partire dagli anni ’50. Nel ’61 si trasferisce a Parigi, negli Stati Uniti e successivamente a Montecarlo. Elencare tutte le testate a cui collabora e le campagne che portano la sua firma è impossibile, ma ogni sua foto è riconoscibilissima per lo stile inconfondibile: un erotismo patinato, ricco, a volte con tratti sado-masochistici, feticistici e voyeuristici, spesso ambientato in grandi alberghi, piscine, ma anche garage e ambienti di degrado urbano. Agli inizi degli anni ’70 intuisce l’affermarsi di una nuova figura femminile: una donna forte, che conduce il gioco anche (e soprattutto) quando è nuda. Questo concetto è ben espresso nel dittico intitolato “arrivano”, in cui un gruppo di quattro modelle avanzano camminando, riprese prima vestite e poi, nella stessa identica posa, indossando unicamente dei decolletè neri con tacco a spillo. Una donna protagonista, carica di energia, capace di prevaricare il ruolo del maschio, che nelle foto di Newton è quasi sempre una figura di secondo piano (egli stesso si autodefinisce “un guardone professionista”). Anche la sua uscita di scena è da film: a 83 anni si schianta con la sua Cadillac contro il muro dello Chateau Marmont, famosissimo hotel di Hollywood in cui era solito abitare durante le sue permanenze californiane. Il corpus principale delle sue opere è conservato presso la Fondazione Helmut Newton di Berlino, ma proprio in questi giorni è possibile visitare una sua grande mostra con 200 tra le sue immagini più celebri, a Venezia, Casa dei Tre Oci, fino al 7 agosto (info 041-2412332)

INFO MOSTRA

acquista il BOOK

Helmut Newton Taschen Sumo Book