PHOTOGRAPHY

DANDY REVOLUTION – dietro l’obiettivo

DIETRO L’OBIETTIVO – IL PUNTO DI VISTA DEL FOTOGRAFO

a cura di Andrea Chemelli

Dandy Revolution

(Attrezzatura usata: fotocamera Nikon D4s, ottiche Nikon 24-70 f2,8, 70-200 f2,8, pannello riflettente Lastolite)

Oggi si scatta a Bologna in pieno centro storico, il nostro primo servizio dedicato alla moda maschile. Ci appoggeremo presso due negozi molto particolari nel loro genere, New Deal Pusher Barber Shop in piazza Roosevelt (abbigliamento di tendenza e barbiere da uomo) e New Dandy in vicolo Mariscotti (abbigliamento sartoriale maschile), dai quali attingeremo i look per il nostro modello, Luca Pioppi.

Come ho già avuto modo di scrivere, il centro di Bologna è uno dei luoghi più scomodi in cui trasportare attrezzature fotografiche, ma in compenso, nonostante il degrado vi incalzi ormai da molti anni, mantiene ancora il suo fascino: cercheremo di coglierlo nelle inquadrature. Il gruppo di lavoro è ridotto all’essenziale, con me oltre a Luca ci sono Nico e Fabio, quindi riusciremo a muoverci con agilità: un servizio maschile come quello di oggi lo consente, non richiedendo particolari interventi a livello di trucco-capelli. Iniziamo con un paio di riprese in controluce, sotto i portici (a Bologna non mancano), scegliendo sfondi che permettano di creare un effetto tono su tono coi colori dell’abito, oppure di staccarlo decisamente con un contrasto forte. Poi sfruttiamo un’inquadratura stretta all’interno del Barber Shop, ricreando un’atmosfera vagamente coloniale. Successivamente ci spostiamo da Dandy, che si trova a poche decine di metri. Proprio davanti al negozio c’è una panchina con dei vasi di piante, e di fianco troviamo un fiorista, piccolo ma molto grazioso: ecco dove interpreteremo i successivi due look. Infine, l’ ultimo scatto con uno stile diverso, giocato sul bianco e nero: bisogna cambiare atmosfera, e la troviamo in un cortile di palazzo d’Accursio, con un altro portico ben vissuto, questa volta sui toni dell’arancio. In meno di tre ore abbiamo finito.

Guarda il servizio completo “Dandy Revolution” qui!

a cura di Andrea Chemelli