SHOWS,en & EVENTS,en

CONTRO IL CALDO RIPARIAMO FRA LE VETTE CINEMATOGRAFICHE DI “LADY MACBETH”

IL FRULLATO – IL LATO DELLA FRU a cura di Sara Fruner

Summer is not the season of cinema,,it,And I refer to Programming,,it,As for initiatives,,it,summer is,,it,the season of cinema,,it,Think of "Cinema Under the Stars",,it,ie,,it,evening that,,it,Cineteca di Bologna,,it,& Nbsp; dedicated to the cinema transforming Piazza Maggiore in a movie theater with sky to roof,,it,the stars as sentinels,,it,Think of all the Italian cities and moltiplicatele for occasions like this,,it,Then no,,it,are not the contexts to be lacking,,it,They are the upcoming movies,,it,A string of action movies,,it. E mi riferisco alla programmazione. Quanto a iniziative, l’estate è, invece, la stagione del cinema. Pensate a “Sotto le Stelle del Cinema”, ovvero le 55 sere che la Cineteca di Bologna dedica al cinema trasformando Piazza Maggiore in una sala cinematografica con il cielo a far da tetto, le stelle da sentinelle. Pensate a tutte le città italiane e moltiplicatele per occasioni come queste. Quindi no, non sono i contesti a far difetto. Sono i film in uscita. Una sfilza di action movies, the fantasy of dubious taste or embarrassing pink comedies,,it,the version,,it,the bread and circuses fed the people nell'Avanti Christ,,it,among all this junk Film,,it,check the glitter of some authentic gem that you should not miss,,it,Lady Macbeth by William Oldroyd is one of them,,it,Lady Macbeth is a film about failure Consequences - vainly sought,,it,idealizzato,,en,pursued and finally crushed,,it,It is a film about what it was to be born,,it,and on,,it: la versione 2.0 del panem et circenses dato in pasto al popolo nell’Avanti Cristo. Tuttavia, fra tutta questa paccottiglia cinematografica, spunta lo sfavillio di qualche gemma autentica che non bisogna assolutamente perdere. Lady Macbeth di William Oldroyd è una di queste.

Lady Macbeth è un film sulle conseguenze dell’amore mancato — vanamente cercato, idealizzato, perseguito e infine schiacciato. È un film su cosa voleva dire essere nate 200 anni fa, e sui 200 thanks to a modern spectator caters to the stars during the film it will have come to the end of '900,,it,saving it from hell nineteenth century in which the only escape route that a woman had had prostitution,,it,the votes and madness,,it,Lady Macbeth recovers and evolves beautifully one of the most successful characters of Shakespeare,,it,But there is more,,it,In Lady Macbeth Oldroyd's Madame Bovary,,it,Anna Karenina,,en,Wanda Dunajev,,de,Venus in Furs,,it,Lady Chatterly,,en, salvandola dall’inferno ottocentesco in cui le uniche vie di fuga che una donna aveva erano la prostituzione, i voti e la follia.
Lady Macbeth riprende e splendidamente evolve uno dei personaggi meglio riusciti dell’opera di Shakespeare. Ma c’è molto altro. Nella Lady Macbeth di Oldroyd c’è Madame Bovary, Anna Karenina, Wanda von Dunajev (Venere in pelliccia), Lady Chatterly. Women of literature who lived through the narcosis of boredom,,it,breathing down the AH-if-I could and dissatisfaction neck,,it,or what Flaubert so wonderfully translated into existential attitude shaping Emma Bovary and her "cattlemen",,it,Catherine,,en,the protagonist of the film,,it,Black is a prism in which reverberate the souls of these women of literature that told,,it,As the status of women subjugated to patriarchal power was bound to result in ',,it,auto,,en,destructive,,it,in the perverse,,it, il fiato sul collo dell’ah-se-potessi e dell’insoddisfazione, ovvero quello che Flaubert così meravigliosamente tradusse in atteggiamento esistenziale plasmando Emma Bovary e il suo “bovarismo”. Catherine, la protagonista del film, è un prisma nero nel quale riverberano le anime di queste donne della letteratura che hanno raccontato, over the centuries, quanto la condizione femminile soggiogata al potere patriarcale fosse destinata a sfociare nell’(auto)distruttivo, nel perverso, in delusional,,it,English Campaign end '800,,it,The film opens on a close-up of the heroine,,it,bridal veil down over his face like a shroud,,it,He just turned eighteen and was literally sold to the family of your husband in exchange for a piece of land,,it,His days pass in the repression and boredom,,it,The father,,it,a Cerberus of Dickensian memory,,it,It forces her to long vigils to fulfill his conjugal duties with his son,,it,to which the husband - not her,,it,- it is unable to fulfill,,it.

lady-macbeth-film_ frullato 20_Magazzino26 blog

Campagna inglese di fine ‘800.
Il film si apre su un primo piano della protagonista: Catherine, il velo da sposa calato sul viso come un sudario. È appena diciottenne ed è stata letteralmente venduta alla famiglia del proprio sposo in cambio di un pezzo di terra. Le sue giornate trascorrono nella repressione e nella noia. Il suocero, un cerbero di dickensiana memoria, la obbliga a lunghe veglie per adempiere ai suoi doveri coniugali con il figlio, ai quali il marito — non lei! — non è in grado di adempiere. The is forbidden to leave the house,,it,speak,,it,laugh,,it,even sleep in peace,,it,The premises are critical to understanding the china that Catherine will travel,,it,In fact, the director William Oldroyd - thirty years of age,,it,Debut - lingers on the very part of the prologue,,it,The long silences in the austere rooms of the house surrounded by heathland,,it,the palpable boredom oozing heavy minutes as the lead - Flaubert,,it,in Madame Bovary spoke of "boredom ladled into the pot",,it, parlare, ridere, persino dormire in pace.
Le premesse sono fondamentali per comprendere la china che Catherine percorrerà. E infatti il regista William Oldroyd — trent’anni d’età, opera prima — indugia molto sulla parte del prologo. I lunghi silenzi nelle stanze austere della casa immersa nella brughiera, la noia palpabile che stilla minuti pesanti come il piombo — Flaubert, in Madame Bovary parlava di “noia scodellata nel piatto”, to understand how the existence of Emma alongside peasant Charles Bovary was a daily ordeal,,it,And as Lady Chatterley was in hunter Mellors her escape from domestic claustrophobia,,it,ed Emma Bovary in Leon,,en,Anna Karenina in Vronsky,,en,Catherine finds her in Sebastian,,it,the groom home,,it,An overwhelming passion that overwhelms them,,it,and it will bring Catherine to exceed the limit,,it,Not once,,it,Twice,,it,Three times,,it,Doing too spoilering,,it,we say that father,,it.lady-macbeth_il frullato_Magazzino26 blog
E così come Lady Chatterly trovava nel cacciatore Mellors la sua via di fuga dalla claustrofobia domestica, ed Emma Bovary in Leon, Anna Karenina in Vronsky, Catherine la trova in Sebastian, lo stalliere di casa. Una passione travolgente che li travolge, e che porterà Catherine a superare il limite… Non una volta. Due,,en,Three,,it,And even the director. & Nbsp;,,it,It does not undergo. & nbsp;,,it, Tre.
Senza fare troppo spoilering, diciamo che suocero, husband and a godson out of nowhere hinder his escape,,it,and Catherine sweeps without showing the shadow of repentance or remorse,,it,This is what distinguishes Catherine from Lady Macbeth Shakespeare,,it,if Macbeth's wife falls victim of its own guilt,,it,He begins to rub his hands frantically in an attempt to wash away the blood of the innocent dead because of him,,it,Catherine is flawless,,it,It is a ruthless strategist who,,it,He knows if necessary become a perfect improviser,,it, e Catherine fa piazza pulita senza mostrare l’ombra di un pentimento o di un rimorso.
Ecco cosa distingue Catherine dalla Lady Macbeth shakespeariana: se la moglie di Macbeth cade vittima del proprio senso di colpa, comincia a sfregarsi le mani convulsamente nel tentativo di lavar via il sangue degli innocenti morti a causa sua, Catherine non fa una piega. È una stratega spietata che, all’occorrenza sa diventare una perfetta improvvisatrice, change floor in a blitz,,it,accusing "the love of his life",,it,force practically the gallows,,it,and save herself,,it,That of Oldroyd - Russian novelist Leskov before him,,it,whose novel Lady Macbeth of the Mtsensk District inspired the film - is a Lady Macbeth reach the nth degree,,it,one of his descendants genetically modified,,it,RoboCop,,en,if you are for robotic comparisons,,it,But how to like a character like,,it,one could argue,,it,it is obvious that all of us condemns violence,,it,murders,,it, accusare “l’amore della sua vita”, costringerlo praticamente alla forca, e salvare se stessa. Quella di Oldroyd — del romanziere russo Leskov prima di lui, al cui romanzo Lady Macbeth del distretto di Mcensk il film s’ispira — è una Lady Macbeth portata all’ennesima potenza, una sua discendente geneticamente modificata. RoboCop, se siete per i paragoni robotici.

Ma come fa a piacerci un personaggio del genere?, si potrebbe obiettare.
Be’, è ovvio che tutti noi si condanna la violenza, gli omicidi, infanticide,,it,the lack of piety and the excess of hubris - Catherine,,it,for some aspects,,it,It is a nietzschiano-wagneriana figure for the Dionysian charge that pushes it toward the fulfillment of its underground drives,,it,But we are not interested in the obvious,,it,And even the director,,it,We are dealing with a character who,,it,in its mad lucidity,,it,It is consistent to the end,,it,Second possible objection,,it,Because a woman like that stands out among the many mundane heroines-old women whose film,,it,especially Italian,,it,is full,,it, la mancanza di pietas e l’esubero di hybris — Catherine, per certi aspetti, è una figura nietzschiano-wagneriana per la carica dionisiaca che la spinge verso l’appagamento delle proprie pulsioni sotterranee. Ma noi non siamo interessati all’ovvio. E nemmeno il regista. Ci troviamo davanti a un personaggio che, nella sua folle lucidità, è coerente fino alla fine.
Seconda possibile obiezione. Perché una donna così spicca fra le tante banali eroine-donnette di cui il cinema, specie italiano, è pieno? Why is everything a woman could not be,,it,Bold and brash,,it,greedy of pleasures of the flesh,,it,daring to the point of staining the hands of three crimes in order to realize his dream of freedom,,it,And in the end the love you say to try for Sebastian,,it,in reality,,it,do not you love,,it,You do what you want to do,,it,in a word,,it,freedom,,it,the perverted version of freedom,,it,And do not forget that Sebastian betrays,,it,too weak and petty,,it,to live with the guilt of three died on the rump,,it. Spavalda e sfacciata, ghiottissima di piaceri della carne, ardita fino al punto di macchiarsi le mani di tre delitti pur di realizzare il suo sogno di libertà. E alla fine l’amore che lei dice di provare per Sebastian, in realtà, non è amore. È fare ciò che lei ha voglia di fare, in una parola, libertà: in questo caso, la versione perversa della libertà.
E non dimentichiamo che Sebastian la tradisce: troppo debole e meschino, his, per vivere con il senso di colpa di tre morti sul groppone. Cede and spilling the beans,,it,instead yes,,it,just to realize the idea of ​​their dream of love,,it,It is willing to be silent and lie and dirtying the consciousness,,it,She does not accept such behavior,,it,She acts,,it,not suffer,,it,The viewer is asked to judge the misdeeds of Catherine,,it,but to study its causes and observe the results,,it,To this Lady Macbeth earns my whole estimate,,it,while he proposed the figure of a woman who tends to freedom and independence - heroine,,it. Lei, che invece sì, pur di realizzare l’idea del loro sogno d’amore, è disposta a tacere e mentire e sporcarsi la coscienza, lei non accetta un simile comportamento. Lei agisce, non subisce. Lo spettatore non è chiamato a giudicare i misfatti di Catherine, ma a studiarne le cause e osservarne gli esiti. Per questo Lady Macbeth si guadagna tutta quanta la mia stima: pur proponendomi la figura di una donna che tende alla libertà e all’indipendenza — un’eroina, we will say - is a tale of deformation in which the subject decreases,,it,He writes itself its own end,,it,We can not know how it will be his life,,it,We can suppose,,it,Certainly it will be in the name of immobility,,it,The same oppressing Catherine beginning of the film,,it,closes the film,,it,rinserrandola visually still image that the director adopts in the first part to transmit the constriction and stasis that characterized its pre-life Sebastian,,it,When enters his life action,,it,or the love,,it,violence,,it, scrive da solo la propria fine.
Non ci è dato sapere come sarà la sua vita. Possiamo supporlo. Di certo sarà in nome dell’immobilità. La stessa che opprimeva Catherine all’inizio del film, chiude il film, rinserrandola visivamente nell’immagine fissa che il regista adotta nella prima parte per trasmettere la costrizione e la stasi che caratterizzavano la sua vita pre-Sebastian. Quando nella sua vita entra l’azione, ovvero l’amore, la passione, la violenza, Catherine lives emotions that the climax - you feed a hungry and strafogherà until it hurts - his life moves,,it,and with it the director's camera,,it,through shooting with hand-held camera,,it,After the three crimes,,it,the fate of his life falls back into inaction,,it,the worst fate that can happen to,,it,The greatest punishment,,it,I think one of finali- terribly hanekiano,,it,terribly Bergman,,it,- best in recent years,,it,Still picture of Catherine,,it,impassive,,it,And then the dark,,it,Bam,,en,About images,,it, e con essa la cinepresa del regista, attraverso riprese con macchina a mano. Dopo i tre delitti, il destino della sua vita ripiomba nell’inazione, il peggior destino che possa capitarle, la punizione più grande.
Credo sia uno dei finali— terribilmente hanekiano, terribilmente bergmaniano! — migliori degli ultimi anni.
Fermo immagine su Catherine, impassibile. E poi buio. Bam.

lady-macbeth-film_il frullato_Magazzino26 blog

A proposito delle immagini. Lady Macbeth is a small formal show,,it,rigorous and dry as the monastic life should live the protagonist,,it,The director puts a tableau vivant after another,,it,a still life after another,,it,recourse,,it,very cleverly in colors and chromatic textures that recall the Flemish painting - beautiful blue of the dress Catherine Prussia,,it,mustard yellow sofas,,it,dark walnut furniture - giving us the idea of ​​an artificial life,,it,frozen into a representation and not really lived,,it, rigoroso e asciutto come la vita monacale che dovrebbe vivere la protagonista. Il regista infila un tableau vivant dietro l’altro, una natura morta dietro l’altra, ricorrendo, molto furbescamente a tinte e consistenze cromatiche che rimandano alla pittura fiamminga — magnifico il blu di Prussia del vestito di Catherine, il giallo senape dei divani, il noce scuro del mobilio — restituendoci l’idea di una vita artefatta, congelata in una rappresentazione e non vissuta veramente. Catherine lives a life immobilized in a still life,,it,Can you imagine living in a web as "The Arnolfini" without a shred of life,,it,of love,,it,In all this,,it,Oldroyd churning scenes of physical and psychological violence to levels kubrickiani,,it,Milf treated like animals,,it,captured,,it,mocked and harassed not only by the group of laborers who work in the seal,,it,but also by Catherine same,,it,which will lead to poor Anna to madness - and presumably the gallows,,it. Ve l’immaginate abitare una tela come “I coniugi Arnolfini” senza un briciolo di vita, di amore?
In tutto questo, Oldroyd sforna scene di una violenza fisica e psicologica a livelli kubrickiani. Domestiche trattate come animali, catturate, derise e molestate non solo dal gruppo di braccianti che lavorano nella tenuta, ma anche da Catherine stessa, che condurrà la povera Anna alla follia — e presumibilmente alla forca. Not to mention the treatment of which is Catherine object - "object" is no accident - before triggering the rebellion,,it,The '800 was a second middle ages for women,,it,It has romantic idea of ​​the girl who lives among the luxuries of the wealthy families,,it,in large mansions,,it,servite e riverite,,en,In fact they lived as a recluse in a cage,,it,The cage could be pure gold,,it,but it was a cage in effect,,it,physical and mental,,it,The '800 is the century of depression,,it,dell ' "hysteria",,it,so called themselves the female nervous breakdowns,,it.
L’‘800 è stato un secondo Medioevo per la donna. Si ha quest’idea romantica della fanciulla che vive fra gli agi delle famiglie benestanti, in grandi magioni, servite e riverite. In realtà vivevano da recluse in gabbia. La gabbia poteva essere d’oro zecchino, ma era una gabbia a tutti gli effetti, fisica e psichica. L’‘800 è il secolo della depressione, dell’“isteria”: così si definivano i crolli nervosi femminili.
Oldroyd shows us a character who reacts to a destiny from in-firm,,it,The ways that Catherine adopts are those who introjected undergoing existence to animality limits - remove the word to someone and he will make an animal,,it,His choices the lead in the opposite direction to true freedom,,it,the rather they offer a fleeting freedom and,,it,contrived as much as that in which he had lived before,,it,But this is his path,,it,and if no one else had,,it,indeed it is taken,,it,a chance,,es,At the young director,,it. I modi che Catherine adotta sono quelli che ha introiettato subendo un’esistenza ai limiti dell’animalità — togliete la parola a qualcuno e di lui farete un animale. Le sue scelte la portano nella direzione opposta alla vera libertà, le offrono invece una libertà effimera e, infine, artefatta tanto quanto quella in cui aveva vissuto prima. Ma questo è il suo percorso: e se non altro ha avuto, anzi si è presa, una chance.
Al giovane regista, the merit of having looked into the existence of a woman,,it,telling the descent into hell that his consciousness accomplishes,,it,giving us a beautifully disturbing film,,it,Gothic,,it,that flatters the horror but it is not a horror,,it,as it is not exactly a thriller or noir,,it,while rotating in the dark worlds,,it,and it gives us the portrait of a woman,,it,as far as I'm concerned,,it,It ends in the gallery of female characters who look with deep affection film,,it,including of course the stand Tarantino Black Mamba,,it, aver raccontato la discesa agli inferi che la sua coscienza compie, restituendoci un film magnificamente disturbante, gotico, che lusinga l’horror ma non è un horror, così come non è propriamente un thriller o noir, pur ruotando in mondi oscuri, e ci regala il ritratto di una donna che, per quanto mi riguarda, finisce nella galleria dei personaggi femminili a cui guardo con profondo affetto cinematografico, tra cui ovviamente spiccano la tarantiniana Black Mamba, Annie Wilkes in Misery that must not die,,it,Harley Quinn di Suicide Squad,,en,Cat Woman in Batman,,en,Maleficient,,en,un'Angelina Jolie unreachable,,it,Glenn Close in Attrazione fatale,,en,addicted to love,,it,Vanda Venus in Fur Polanski ... And then,,it,be’,,en,We hope you do not end here ...,,it,If the heat does not give you respite,,it,find refreshment in a room that project this small operation cinematic penalty saved by glowing heart,,it,AGAINST THE HEAT REPAIR BETWEEN THE PEAKS OF FILM "LADY",,it, Harley Quinn di Suicide Squad, Cat Woman in Batman, Maleficient (un’Angelina Jolie inarrivabile), Glenn Close in Attrazione fatale (la matta per amore), Vanda di Venere in pelliccia di Polanski… E poi, be’, speriamo non finiscano qui…

Se il caldo non vi dà tregua, trovate refrigerio in una sala che proietti questa piccola operazione di rigore cinematografico dal cuore incandescente.